Quarantadue sono le linee che contraddistinguono il primo libro stampato a caratteri mobili. 42Linee è un progetto all’insegna dell’innovazione e dell’artigianalità, come l’invenzione a cui sceglie di ispirarsi.

42Linee è un service editoriale che fa della cura per il testo e dell’attenzione per la qualità letteraria le costanti del proprio lavoro. Nasce dall’incontro di diverse figure da anni attive nel mondo dell’editoria, alcune delle quali provenienti dall’esperienza di Flanerí, rivista divenuta ben presto un importante punto di riferimento per addetti ai lavori, lettori forti e appassionati.

42Linee è un marchio indipendente che pone al centro della propria esperienza lo scouting autoriale e la ricerca di testi inediti. effe – Periodico di Altre Narratività è il risultato tangibile di questo impegno, un passaggio collaudato per autori già noti e una preziosa vetrina per gli esordienti.

42Linee è un collettivo consacrato ai bei libri e alla letteratura. Ideali, questi, perseguiti anche singolarmente, ognuno con il proprio percorso, la propria professionalità, il proprio mestiere.

 


 

Dario De Cristofaro
Laureato in Lettere classiche all’Università di Roma Tre, inizia il suo percorso lavorativo come giornalista culturale. Nel 2010 fonda la rivista Flanerí, della quale è attualmente il direttore editoriale. È stato redattore per la casa editrice Il Saggiatore e ha collaborato con varie realtà editoriali. È ideatore e editor di effe – Periodico di Altre Narratività.

 

 

Carlotta Colarieti
Laureata in Editoria e Scrittura all’Università di Roma La Sapienza, ha collaborato come redattrice per Giulio Perrone Editore, oltre che con vari service editoriali. È editor junior di effe – Periodico di Altre Narratività.

 

Alessandra De Cristofaro
Laureata in Illustrazione e Fumetto all’Accademia di Belle Arti di Bologna, lavora come illustratrice per case editrici, agenzie di comunicazione e riviste, tra cui il New York Times e Vice. È art editor di effe – Periodico di Altre Narratività.

 

Ivo Riccio
Laureato in Teoria della Comunicazione e Tecniche dei Linguaggi Persuasivi all’Università di Siena, si occupa di comunicazione digitale dal 2009. Ha lavorato come digital strategist per diverse realtà online e attualmente collabora con la Regione Toscana per la Fondazione Sistema Toscana, dove riveste il ruolo di project leader.

 

Francesco Scarcella
 Laureato in Filosofia all’Università di Roma Tre, ha iniziato a lavorare in editoria come redattore e assistente editor per Playground libri. È stato redattore per le case editrici Castelvecchi, Ultra e Arcana. Da oltre dieci anni è anche insegnante di italiano L2 per migranti.

 

Simone Schezzini
Laureato in Sistemi Politici Europei all’Università di Bologna e in Scienza della Politica all’Università di Pisa, dal 2011 scrive su Flanerí, per cui ha realizzato numerose interviste ad autori noti e meno noti. Ha collaborato con la Sandro Teti Editore, svolgendo compiti di redazione e ufficio stampa.

 

Giulia Zavagna
Laureata in Traduzione Letteraria all’Università di Genova, da diversi anni lavora in ambito editoriale. Si occupa di traduzioni di autori latinoamericani e ha collaborato con vari editori e service editoriali. È caporedattrice di edizioni SUR, per cui ha curato la prima traduzione italiana dell’epistolario di Julio Cortázar.