[News] Libri al centro, dal 13 al 19 aprile 2015

- Il festival al centro commerciale di Cinecittàdue fa il bis -

di Redazione, 13 aprile 2015

Librialcentro_42linee.it

Da lunedì 13 a domenica 19 aprile il Centro commerciale romano di Cinecittàdue ospiterà la seconda edizione di Libri al centro. Una settimana di presentazioni in compagnia dei libri e dei loro autori in un’ambientazione inusuale per il mondo della cultura: il centro commerciale, che offre finalmente «un’occasione imperdibile per conoscere e per conoscersi», come spiega Roberto Ippolito, il direttore editoriale della rassegna. Sotto le arcate di vetro e le insegne di Cinecittàdue si avvicenderanno le voci di Iacona, Almerighi, Boncinelli, Carandini, Casadio, Damilano, De Cataldo, Gazzola, Giorgione, Gratteri, Koch, Latella, Lillo, Marcellini, Marone, Marzano, Nisini, Presta, Pruzzo, Terranova e Vergassola.

Dal programma, disponibile sul sito della rassegna, vi segnaliamo alcuni appuntamenti: martedì 14 alle 18.00 Andrea Carandini presenterà La Roma di Augusto in 100 monumenti (Utet); giovedì 16 alle ore 19.15, Nadia Terranova parlerà del suo libro Gli anni al contrario (Einaudi); venerdì 17 alle ore 18.00 sarà il turno di Giancarlo De Cataldo e del suo Suburra (Einaudi); domenica 19 aprile, giorno di chiusura della rassegna, alle ore 16.15, Giorgio Nisini presenterà La lottatrice di sumo (Fazi).

Non sono solo i libri però a essere al centro di questa manifestazione dai connotati insoliti, ma anche il vino, con le degustazioni in programma per lunedì 13 aprile (ore 17.15 e ore 19.00), sabato 18 aprile (ore 18.00 e ore 19.00) e la fotografia, con la mostra I tanti Pasolini, allestita per tutta la durata della kermesse.

La manifestazione, organizzata da Cinecittàdue in collaborazione con Librerie Arion ed Espressamente Illy, ha il merito di portare una rassegna culturale in uno scenario atipico: la zona circostante al centro commerciale è infatti una zona popolare e densamente popolata, ma normalmente esclusa dal circuito delle attività culturali che si tengono nel resto della Capitale, a causa di una collocazione periferica. Il centro commerciale rappresenta un polo d’attrazione del quartiere e il festival l’opportunità di parlare di libri anche al di fuori delle solite realtà.

Qui il programma completo di Libri al centro

  • condividi:

Comments